Istruzioni di Vigilanza della Banca d'Italia per intermediari finanziari: Circolare n. 288 del 3 aprile 2015.

Istruzioni di Vigilanza della Banca d'Italia per intermediari finanziari: Circolare n. 288 del 3 aprile 2015.

Il TUB prevede che l’esercizio nei confronti del pubblico dell’attività di concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma sia riservato agli intermediari finanziari autorizzati, iscritti in un apposito albo tenuto dalla Banca d’Italia (“intermediari finanziari”). Le presenti disposizioni disciplinano: i) le condizioni e le procedure dell’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di concessione di finanziamenti o dell’attività di riscossione dei crediti ceduti e servizi di cassa e pagamento nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione (c.d. servicing) (1); ii) i casi di decadenza e di revoca della stessa autorizzazione; iii) l’autorizzazione alla prestazione dei servizi di investimento da parte degli intermediari finanziari.

Leggi tutta la circolare


<<pagina precedente - Home